La newsletter mensile del Contratto di Fiume Tevere da Castel Giubileo alla Foce – N. 2 agosto 2020

Iniziative e approfondimenti per riavvicinare i cittadini al Fiume.

Collabora con noi!  email contrattodifiumetevere@gmail.com sito www.contrattodifiumetevere.it 

Sommario

FlashNews:

– FLUMEN. Climate Actions

– Piazza Tevere

– Ciclovia Tiberina in otto tappe

TopNews:

– Parchi Fluviali Urbani

Redazione: Elisa Avellini, Paola Cannavò, Laura Clerici, Romina D’Ascanio, Luna Kappler, Federico Occhionero, Paola Verdinelli

FLUMEN. CLIMATE ACTIONS 

Durante il mese di luglio hanno avuto luogo i primi eventi di Flumen. Climate Actions, un progetto tra arte, ambiente e scienza ideato dall’artista e ingegnere Andreco con l’Associazione Climate Art Project, tra i firmatari del CdF Tevere.

I fiumi di Roma sono i protagonisti del progetto vincitore dell’Avviso Pubblico EUREKA!ROMA 2020-2021-2022. La realizzazione prevede la collaborazione con una importante rete di partner artistici e scientifici: CNR IRET-Università degli Studi di Roma La Sapienza, Università Roma TRE, MAXXI, Azienda speciale Palaexpo, Fondazione Baruchello, Insieme per l’Aniene Onlus, CSA-Semi di Comunità, Fondazione smArt-polo per l’arte, ARPA Lazio, Agenda Tevere Contratto di Fiume Tevere.

Un cambiamento della visione comune su come co-abitare l’ecosistema terrestre è necessario ora, non si può più attendere, ma serve la consapevolezza diffusa:Credo fondamentale la sensibilizzazione e la disseminazione delle conoscenze scientifiche legate alle tematiche ambientali, ai fiumi ed agli spazi verdi, per alimentare un dibattito culturale trans-disciplinare e per costruire una società veramente sostenibile” (Andreco).

Eventi passati:

  • 10 luglio didattica ambientale e laboratorio di campionamento delle acque del fiume Aniene con i bambini. Con ARPA Lazio, Fondazione smArt-polo per l’arte;
  • 12 luglio visita guidata nel territorio dell’Aniene e laboratorio di campionamento di acque aperto al pubblico. Con ARPA Lazio, CNR-IRET, Insieme per l’Aniene Onlus, Università Roma TRE;
  • 17 luglio a Lungotevere Arnaldo da Brescia Scalo de Pinedo, insieme ai ricercatori di ARPA Lazio i partecipanti hanno osservato il campionamento e l’analisi delle acque del Tevere. 

Eventi futuri:

  • 18 settembre visita guidata nell’Area Tevere e laboratorio di campionamento di acque aperto al pubblico, presso Ponte Milvio;
  • 19 settembre visita guidata nell’Area del Parco di Veio e laboratorio aperto al pubblico;
  • 21 settembre incontro dedicato agli studenti della scuola media Istituto I.C. Piazza Filattiera 84, con interventi nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene;
  • 24 settembre giornata di studi. Talk sulla progettazione delle azioni future. Incontro presso la Fondazione Baruchello.

Scopri di più

PIAZZA TEVERE

L’Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale supportato da un team di soggetti pubblici e privati coordinati da Agenda Tevere realizzerà (inaugurazione prevista per la prima settimana di settembre) nello spazio denominato “Piazza Tevere”, su entrambe le sponde da Ponte Mazzini a Ponte Sisto, un allestimento temporaneo nel quale realtà urbana e natura, acqua e arte, passato e presente convivono e si alimentano a vicenda creando una “piazza” di incontro, ma anche di discussione sui benefici che la natura e il fiume possono dare alla città per combattere l’emergenza climatica. Un paesaggio “inaspettato” unisce idealmente le due sponde e realizza un “nuovo spazio pubblico” teso ad integrare tematiche sociali ed ecologiche in una forma di socializzazione (la “vicinanza nel distanziamento”) che ha dovuto adattarsi alla particolare situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

L’iniziativa nasce dal progetto “Strategie Green2020” dell’Associazione Italiana del Paesaggio (AIAPP) e dell’Associazione dei Costruttori del Verde (ASSOVERDE) ed è stata condotta in coerenza con il Piano Strategico di Resilienza di Roma Capitale.

Piazza Tevere è un progetto che nasce e si realizza fondamentalmente attraverso un sistema di sponsorizzazioni ed una rete di collaborazione tra Enti Pubblici, Associazioni e aziende private (Agenda Tevere, AIAPP, Tevereterno, ASSOVERDE, Italgas, Terna ed ACEA).

CICLOVIA TIBERINA IN OTTO TAPPE

Facendo tesoro del decennale lavoro di avanscoperta di Igino Stefani dei Volontari della Discesa Internazionale del Tevere, dopo due anni di elaborazioni e diverse collaborazioni nate sulla rete, prende finalmente vita la futura Regina Ciclovia Fluviale Tiberina.

Un percorso cicloturistico realizzato dal basso seguendo il fiume dalle Sorgenti Fumaiole all’Oceano Mare. Alla traccia integrale (444km divisi in otto tappe), si aggiungono le oltre 250 foto sferiche della collezione MappaTevere360.

Scopri di più

TopNews: Parchi Fluviali Urbani

Parchi Fluviali Urbani

scheda n.002 pag. 1di 2, agosto 2020

Flash: I parchi fluviali in ambito urbano per la valorizzazione del paesaggio e della biodiversità, per il miglioramento del benessere delle comunità e la mitigazione dei rischi.

Introduzione: I fiumi hanno storicamente rappresentato le direttrici lungo cui le città hanno costruito le proprie economie. A seguito degli intensi fenomeni di urbanizzazione, gli spazi dei fiumi sono stati ridotti, modificati, artificializzati, alterati causando situazioni di fragilità e rischio, oltre che compromissioni per la qualità delle acque. Se in molti casi le aree fluviali ancora oggi costituiscono dei retro rispetto alla città, in altri sono stati avviati negli ultimi decenni progetti di riqualificazione dei corsi d’acqua per la creazione di parchi urbani capaci sia di migliorare le prestazioni ambientali che di garantire alle comunità buoni standard in termini di qualità della vita e sostenibilità.

Progettazione e comunità: Se i fiumi rappresentano un segno distintivo del paesaggio urbano, è anche vero che spesso gli spazi fluviali risultano esigui, frammentati o soffocati dai sistemi insediativi e infrastrutturali. Nelle aree golenali si sono successivamente depositati usi incongrui (aree produttive dismesse, aree abbandonate, insediamenti informali, …), attori e competenze molteplici, talvolta confliggenti. La progettazione di parchi urbani fluviali, a diverse scale, rappresenta un’opportunità per la resilienza delle città dal punto di vista sociale e ambientale.

La presenza di parchi lungo i fiumi in ambito urbano, oltre che rappresentare un valore estetico, paesaggistico e ambientale, migliora il senso di sicurezza dei cittadini e configura occasione di fruizione di ciclisti, famiglie e sportivi, come presidio e riappropriazione dello spazio pubblico.

Il Report “Rivers and lakes in European cities. Past and future challenges” (EEA, 2016), attraverso la valutazione delle strategie e misure di casi studio di riqualificazione fluviale in ambito urbano, individua le principali sfide per le città tra cui la disponibilità e l’approvvigionamento di acqua potabile, la qualità dell’acqua, la prevenzione e la gestione delle inondazioni, il benessere e i benefici per la qualità della vita e il coinvolgimento di tutti gli attori sociali nelle questioni di governance.

Il rapporto sottolinea, inoltre, quanto questi interventi rappresentino un vantaggio per tutti, trovando allineamento con le indicazioni delle Direttive Acque, Alluvioni e Habitat.

Fonti: EEA, Rivers and lakes in European cities. Past and future challenges, 2016 Scopri di più

redazione CdF: contrattodifiumetevere@gmail.com  www.contrattodifiumetevere.it

scheda n.002 pag 2di2, agosto 2020 scheda n.002 pag 2di2, agosto 2020
Diario – Roma 2014.

Parco del Tevere Magliana

In un’area verde di 9,5 ettari affacciata sul fiume e attraversata da una pista ciclabile, nel 2014 la Regione Lazio finanziò la riqualificazione di 2,5 ettari attraverso la realizzazione di spazi attrezzati per sport e spettacoli, aree per i cani, esposizione di sculture degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Roma. Alla fine di luglio 2020 sono stati avviati i lavori per la riqualificazione del parco finanziati dalla Regione Lazio.

2018. Parco Tiberis

Inaugurato nel 2018, il parco di affaccio realizzato dall’Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale, sulla sponda sinistra del Tevere in Lungotevere Dante, ha visto implementare nel 2019 e nel 2020 il concept progettuale e l’allestimento crescendo in qualità grazie alla partnership con l’Associazione Agenda Tevere e aziende private.

2020. Piazza Tevere

L’Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale supportato da un team di soggetti pubblici e privati, coordinati da Agenda Tevere Onlus, realizza nello spazio denominato “Piazza Tevere”, sulle sponde da Ponte Mazzini a Ponte Sisto, un allestimento temporaneo nel quale realtà urbana e natura, acqua e arte, passato e presente convivono e si alimentano a vicenda creando una “piazza” d’incontro.

Buone prassi

Parc des Berges du Rhône Sud, Lione

Commissionato da Grand Lyon e inaugurato nel 2010, si sviluppa su un’area di 5,5 ha, sulla riva sinistra del fiume Rodano, vicino alla Confluenza con il fiume Saona. È organizzato attorno ad un vasto parco giochi e terrazzamenti, un belvedere, ampi spazi per il tempo libero serviti da piste ciclabili e pedonali che corrono lungo tutto il fiume e si collegano alla rete di parchi cittadini.

Scopri di più

Frühlingsanlagen, Monaco di Baviera

Il parco, di circa 16 ha nel centro della città di Monaco, fa parte del progetto di rinaturalizzazione Isar Plan, avviato nel 1995 per riqualificare e rinaturalizzare il fiume Isar al fine di migliorare il controllo delle inondazioni, la biodiversità e le opportunità ricreative. L’implementazione è iniziata nel 2000 e si è conclusa nel 2011 su un tratto di 8 km.

Scopri di più

Spreebogenpark, Berlino

Situato di fronte alla stazione centrale di Berlino, sulla riva sinistra della Sprea, il parco, completato nel 2005, è stato realizzato attraverso interventi di riqualificazione degli argini, valorizzazione paesaggistica, allestimenti di aree ricreative e per lo sport. Il progetto tematizza la connessione tra storia e futuro in termini di design e pianificazione urbana.

Scopri di più

Scarica il .pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *